Il Progetto

COS’È MILANOFUORICLASSE

Milano Fuoriclasse è il primo progetto dell’Associazione Polis Fuoriclasse.

L’idea del progetto e dell’associazione nasce da Filippo Gavazzeni e Silvia Ivaldi all’interno della Global Shaper Community, la comunità più giovane del World Economic Forum.

È un’iniziativa che si inserisce nel tema attuale e cruciale dell’educazione civica, orientata alla promozione di valori e pratiche di buona cittadinanza.

È un progetto che mira a educare in modo innovativo e originale. Si rivolge ai giovanissimi delle Scuole secondarie di primo grado, e si inserisce nella materia “Cittadinanza e Costituzione” prevista dal piano di studi ministeriale. Si tratta di un percorso articolato che prevede la partecipazione attiva degli studenti e la collaborazione di enti specializzati, che offrono ai ragazzi contenuti e attività di alto livello educativo.

È un progetto che spinge al cambiamento…

OBIETTIVI

Milano Fuoriclasse si propone di sviluppare e promuovere:

  • La conoscenza e il patrimonio artistico e culturale locale (conoscere una piazza, i suoi monumenti, la sua storia vuol dire anche possedere tutti gli elementi utili per saperla apprezzare e volerla mantenere nelle migliori condizioni)
  • Il rispetto e la tutela dell’ambiente (un giardino ben curato invoglia a cercare di mantenerlo in buone condizioni. Al contrario un’aiuola trasandata e poco curata porta inevitabilmente al progressivo degrado)
  • Il senso di appartenenza al territorio che si traduce nella capacità di essere orgogliosi della propria città, del suo passato, delle sue tradizioni e di sentirsi responsabili per la costruzione del suo futuro
  • La responsabilizzazione nella gestione del territorio e del patrimonio. Sentire la città come propria rende inevitabilmente pre-occupati rispetto alla sua valorizzazione
  • L’integrazione dei giovani stranieri nella nostra città

Sono questi i valori che vorremmo che i giovani acquisissero affinché Milano avesse nuove generazioni di cittadini consapevoli in grado di prendersi cura del contesto che li circonda.

COME FUNZIONA

Il progetto si completa nell’arco del triennio accompagnando i ragazzi nella loro crescita culturale e civica. Si articola, nel concreto, in due momenti principali:

Il progetto è composto da due momenti principali:

  • I ragazzi, accompagnati da giovani tutor volontari, visitano Milano andando alla scoperta dei segreti della città, attraverso incontri tematici itineranti effettuati durante l’anno scolastico. I contenuti delle visite sono realizzati in collaborazione con esperti. L’obiettivo di questo percorso è quello di far conoscere la città con la sua storia e con le sue tradizioni, affinché i ragazzi le attribuiscano il giusto valore e la rispettino.
  • Altre attività mirano invece a responsabilizzare i giovani nella gestione del territorio e del suo patrimonio attraverso la partecipazione attiva. Gli studenti vengono quindi chiamati a partecipare attivamente alla riqualificazione e valorizzazione della città con interventi quali la pulizia dei parchi, la rimozione dei graffiti vandalici, il volontariato culturale, attività in ambito sociale. Per la realizzazione di queste importanti iniziative l’associazione collabora con diverse realtà sul territorio quali AMSA, Associazione Nazionale Antigraffiti – Retake Milano, Associazione Buon senso & legalità, le Guardie Ecologiche Volontarie di Milano, la Fondazione Clerici.

Il progetto è inoltre supportato da un ampio e articolato percorso di ricerca, svolto in collaborazione con il laboratorio TRAILab dell’Università Cattolica di Milano. Ciò al fine da un lato di individuare esigenze e buchi educativi che caratterizzano le nuove generazioni e quindi costruire in modo partecipato e non direttivo le attività del progetto; dall’altro di valutare l’impatto che l’iniziativa Milano fuoriclasse ha rispetto allo sviluppo di valori di convivenza sociale e di comportamenti prosociali.